Vedi tutte le News

Intervista a Master Geppy Amato - 2° Parte - martedì 17 giugno 2008 ore 00:00

Dopo qualche giorno di attesa... la seconda parte dell'intervista concesa da master Geppy Amato.

 

Le ultime vicende la vedono al centro di bufere mediatiche, perchè?
Boh??? Anche questa domanda dovreste farla  ai miei "nemici-amici" per saperne di più. L'unica cosa che mi sento di dire e che tutto questo "rumore" avvenuto in questi ultimi anni sulla mia persona non mi ha cambiato minimamente; sono sempre io M.Geppy  Amato appassionato di wing chun e che ha tanta voglia di trasmettere il proprio sapere.

Un parere sul suo gruppo di allievi?
Pochi ma buoni; solo questo posso dire.

Cosa distingue un appassionato da un professionista, nelle discipline marziali?
Un appassionato come sono io dà tutta l'anima quando trasmette qualcosa; un professionista invece le proprie prestazioni se le fa pagare caro e amaro questo è il mio pensiero.Aggiungo dicendo comunque che ci sono professionisti e professionista io oltre ad essere appassionato mi reputo anche un professionista ma principalmente per la mia preparazione e serietà e non per riempirmi il portafoglio.

Cosa ne pensa delle donne nelle arti marziali?
La presenza delle donne nelle arti marziali  fa sempre piacere ma non per quello che pensate voi, ma perchè rappresentano un valore aggiunto ai corsi in genere e poi anche per insegnare qualcosa per la loro incolumità.

Meglio gruppi piccoli o grandi?
Piccoli,anche se avere un gruppo grande ti da motivazione ed entusiamo.

Molti video la vedono protagonista alle prese con l'uomo di legno, o wooden dummy, ce ne parla brevemente?
Cosa volete che vi dica .L'uomo di legno rappresenta per molti adepti il coronamento di un sogno di un "Sogno proibito" che si manifesta nella mia associazione quando si inizia a studiare i 1TG(Grado Tecnico ).Normalmente serve per un Master per sostituire il proprio compagno di allenamento: Nel mio caso un pari grado mio. Durante lo studio di tale attrezzo il wing chun man impara angoli, passi ,condizionamenti,cambi di peso ,posture e sviluppa la propria potenza.Inoltre  lo studio del manichino  serve come ultimo tassello  della difesa personale,in quanto , approcciando ad esso,  si imparano le stategie da applicare contro tutti i tipi di aggressori, da quelli più piccoli a quelli più grossi e da quelli piu leggeri a quelli piu pesanti. In conclusione il manichino prevede per il suo apprendimento 8 sezioni col manichino +8sezioni woodeen dummy chisao con relative applicazioni.Dimenticavo una cosa fondamentale: quando si eseguono le sezioni vicino al manichino, esso dovrà emettere un suono come un tintinnio e non essere un suono chiuso ,morto.Spero di essermi spiegato.

Cosa è per lei un corso di arti marziali serio?
Un corso dove un praticante impara una disciplina e a rispettare le regole .

Quanto dovrebbe costare un corso serio di arti marziali?
Non ne ho idea.Il giusto

Come fa un neofita ad individuare un corso serio di arti marziali?
Non esiste un metodo infallibile; nella fase iniziale ad istinto, in seguito praticando con il proprio maestro sarà capace di valutare se il corso è serio oppure no.

Cosa significa per lei conseguire delle qualifiche?
Intraprendere un percorso ed uno studio

cosa sono per lei i gradi nelle arti marziali?
Sono il riconoscimento da parte del proprio maestro di essere un'artista marziale preparato e che ha compiuto tutto il percorso di conoscenza e pratica eche ècapace di trametterlo ad altri allievi.

Un grado alto è sempre indice di grande padronanza tecnica?
Si e no.Molte volte si commette l'errore di voler giudicare l'atleta dalla sua preparazione tecnica  ma per me è sbagliato perchè durante l'iter marziale si cerca di perfezionare solo quello credendo che poi diventi la panacea di tutti i mali invece personalmente credo che la tecnica è importante ma è ancora piu importante il saper applicare i concetti ,i principi e le strategie dell'arte che si pratica.

Cosa manca alla sua disciplina per essere perfetta?
Secondo me nulla.

Un saluto per Arti Marziali Salerno.
Grazie per la vostra attenzione e per la vostra disponibilità.




Stampa Pagina